Per non dimenticare

ZAMPALLI, le cucciole buttate via

Olbia, 14.05.2022Avete mai sentito i lamenti di un cucciolo che soffre di parvovirosi? E’ una cosa che vi auguriamo di non dover mai affrontare, perché strappa letteralmente il cuore dal petto. L’impotenza è straziante, sapere che la loro vita è appesa ad un filo ed è quella sottile speranza che può fare la differenza.Ma quando si perde è una sconfitta per tutti.Qualcuno un giorno dovrà chiedere scusa a tutte queste creature che soffrono e muoiono perché nessuno alza un dito per porre rimedio alla enorme piaga del randagismo.Ciao piccoline. Olbia,…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

STEFANELLA, emblema della cattiveria “umana”

Olbia, 27.03.2022Oggi Stefanella ha messo le ali lasciandoci tutti senza fiato.Soffriva di piccole crisi epilettiche tenute sotto controllo farmacologico. Ieri però gli episodi sono stati tanti e ravvicinati ed oggi un ictus ce l’ha portata via.Aveva trovato una serenità forse mai vissuta, il piazzale era diventato il suo regno, sempre accanto a noi. Abbiamo corso per lei tanto da perdere il fiato, ma non abbiamo fatto in tempo a coronare la sua felicità: una mamma che non ha mai conosciuto l’aspettava con tanto amore.Grazie a tutte le persone che ci…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

TILLO

Olbia, 08.01.2022 Sei arrivato un sabato di quattro settimane fa e sempre di sabato sei diventato un angelo. Tillo Tillo, che dolore amore nostro. Sapevamo che il tuo tempo insieme a noi avrebbe avuto un termine, se solo i medici che ti hanno visitato prima che arrivassi al rifugio avessero realizzato la tua gravità. La tua prima mamma ti ha amato tanto ed è solo quando ha capito che le cure cui ti avevano sottoposto non davano alcun risultato si è rivolta a noi, l’ha fatto perché ti amava, non…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

AURORA

Olbia, 20.11.2021 Ciao principessa… Questa mattina alle 6.40 Aurora è morta in clinica.17 giorni in cui abbiamo lottato cercando di strapparla al triste destino a cui gente priva di scrupoli l’aveva condannata, sfruttando il suo corpicino come una macchina per produrre soldi, svendendo i frutti del suo cuore, i suoi piccoli bambini. Non hanno mai avuto cura né pietà per lei, forse mai portata da un veterinario se non quando doveva partorire. Le conseguenze di quel maledetto cesareo e l’incuria di chi la deteneva, hanno causato la sua agonia. Noi…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

STEFANO.. investito e massacrato

Olbia, 07.08.2021Stefano è tornato a casa dove rimarrà per sempre insieme a noi.Era il 7 aprile di quest’anno, quando per la prima volta vi abbiamo raccontato di lui. “E’ stato investito a Pittulongo, vicino al Pellicano.L’autista di una Clio NERA vecchio modello, si è fermato, ha controllato le condizioni del gatto e vedendo che era ancora vivo ha preso una grossa pietra e gliel’ha spaccata in più parti sul cranio.” Dieci giorni in cui la speranza non ci ha mai abbandonato, ma nessuno scappa al proprio destino e così Stefano…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

CUORICINA.. ciò che resta di un Pastore Tedesco

Olbia, 06.03.2021E’ difficile mettere insieme le parole per raccontarvi questa tragedia, perchè quando muore un cuore puro noi ci sentiamo completamente svuotati di tutto.La nostra meravigliosa Cuoricina è volata via da questo inferno. La maledetta insufficienza renale la consumava giorno dopo giorno, nonostante le terapie, ma è arrivata troppo tardi da noi.Anche lei vittima dell’indifferenza umana, una creatura così buona ma forse è vero, gli angeli non possono rimanere a lungo su questa terra.Rimane tanta amarezza, abbiamo fatto l’impossibile, accudita h 24 ma nulla, abbiamo perso.Sei entrata nel cuore di…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

GIGINO anziano malato e cieco.. ora è un angelo.

Olbia, 18.02.2021Oggi Gigino ha messo le ali e se ne è andato via da questo mondo terribile. Proviamo unicamente dolore per lui che solo negli ultimi giorni della sua vita ha conosciuto un po’ di umanità, ma è arrivato troppo tardi. In queste situazioni ci sentiamo sconfitti, tutto il nostro lavoro viene vanificato dall’impotenza verso queste situazioni. E’ difficile da spiegare e soprattutto da accettare.Cosa avrei fatto per te amore mio. Olbia, 16.02.2021Abbiamo ricevuto una parte dei referti:<Fnb ecoguidato su tessuto pancreatico: campione fortemente emodiluito in cui esfoliano, in aggregati…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

FRANCESCO (Checco) ha messo le ali

Olbia, 06.03.2021Con il cuore in pezzi dobbiamo purtroppo dirvi che il nostro Checco anche lui è volato via. Le sue condizioni erano devastanti, l’insufficienza renale ad uno stadio avanzato senza ritorno. Anche lui vittima di tanta indifferenza.È così dura, siamo stremati credeteci. E’ umanamente impossibile sopportare tanto dolore. Olbia, 02.03.2021Francesco/Checco è molto debilitato, sempre sotto fluido terapia. Non mangia da solo, lo imbocchiamo noi con la siringa.La situazione è molto delicata, procediamo con le cure, sperando si rimetta presto così da portarlo in clinica per gli esami diagnostici.Chiediamo il vostro…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

MICIO MILORD è tornato con gli angeli

Olbia, 28.01.2021Anche questa sera, come successo purtroppo pochi giorni fa, chiudiamo la bacheca con il nostro ultimo saluto ad una creatura che non meritava certo una morte così triste. E’ arrivato al rifugio troppo tardi, il male si era esteso arrivando ad aggredire altri organi e non c’era più nulla da fare.Oggi sono comparse improvvisamente delle convulsioni e così lo abbiamo lasciato andare, Milord è tornato con gli angeli, ci piace pensare che sia così.L’unica nostra consolazione è che al rifugio non gli è mancato niente, ma quanto male fa?…

Leggi la sua storia
Per non dimenticare

MARIA è tornata con gli angeli

Olbia, 12.10.2020Oggi Maria ha messo le ali e anche il cielo era triste come noi. Una stellina brilla lassù, lei così buona che solo ad accarezzarla faceva le fusa e iniziava subito ad impastare con le zampette, capiva bene tutto l’amore che le abbiamo dato.Lei che aveva sempre fame e mangiava tanto.Abbiamo fatto tutto quello che era possibile per Maria, tutto, era serena e aveva imparato anche a giocare con la tendina che le abbiamo messo per proteggere il suo visino dal sole.Oggi ci siamo dovuti fermare, lasciarti andare. Ora…

Leggi la sua storia