Ultime emergenze

CALIFFO, INVESTITO E LASCIATO AGONIZZANTE

Olbia, 02.03.2020
Alleghiamo il referto post intervento per il nostro Califfo. E’ andato tutto bene, la colonna vertebrale è stata stabilizzata con lo scopo di limitare il movimento dei monconi e dargli la possibilità di essere messo sul carrellino. Adesso Califfo ha solo bisogno di una famiglia meravigliosa e poi la sua vita potrà dirsi finalmente degna di essere vissuta. Ringraziamo chi ci aiuterà con i costi per la clinica, ne abbiamo veramente tanto bisogno.

Olbia, 01.03.2020
Dalla clinica tutto procede e se tutto va bene domani Califfo torna a casa. Grazie chi ci aiuta con le spese, siamo fiduciosi per il suo futuro.

Olbia, 29.02.2020
L’intervento di Califfo è stato lungo e difficile, in quanto i due monconi della colonna vertebrale era sovrapposti. Rimane in clinica sotto osservazione e tutto procede bene. Abbiamo voluto dare la possibilità di una vita dignitosa al nostro ragazzo. Ringraziamo chi ci aiuterà a sostenere le spese, perché ne abbiamo tanto bisogno.

Olbia, 28.02.2020
L’intervento è andato bene, non abbiamo ancora i dettagli perchè c’è stata un’emergenza, ma domani ci relazioneranno e noi potremo farlo con voi. Califfo è tranquillo e monitorato in clinica. Ringraziamo chi ci aiuterà a sostenere le spese per il suo intervento, ricovero e viaggio. Senza il vostro supporto non potremmo fare nulla per i casi emergenziali e per rimettere in piedi al meglio i nostri piccoli.

Olbia, 26.02.2020
Domani Califfo andrà ad Assemini dove verrà operato dalla dottoressa Gallucci assieme ad un professore che arriva da Bologna. I costi per l’intervento si aggirano intorno ai 2000 euro a cui aggiungere degenza, farmaci e trasporto (c.ca 520 euro tra andata e ritorno). Tutto questo per dare la possibilità al nostro piccolo di avere una vita dignitosa. Tanti si sarebbero fermati davanti alla sua patologia, noi come sempre abbiamo usato prima la testa e poi il cuore e abbiamo deciso di andare avanti. Con il cuore in mano vi chiediamo di aiutarci, da noi le emergenze sono all’ordine del giorno ma Califfo deve vivere.

Olbia, 17.02.2020
E così oggi siamo andati in clinica per gli esami diagnostici. Le radiografia non hanno bisogno di commenti, parlano fa sole, la schiena è completamente spezzata. Abbiamo inviato le lastre alla neurologa per concordare l’intervento di stabilizzazione della colonna vertebrale. Si rende necessario per dare a Califfo la possibilità di “rimettersi in piedi” grazie all’ausilio del carrellino. È un cane meraviglioso, ringraziamo chi ci aiuterà.

Olbia, 15.02.2020
Califfo sta meglio e lunedì verrà portato in clinica per verificare l’estensione del danno alla colonna. È un tesoro e ti da anche la zampa, pensate un po’!

Olbia, 13.02.2020
Califfo è un cane dolcissimo, anche se molto stressato dalla situazione. Le sue condizioni ci ricordano tanto altre storie importanti vissute in questi anni, faremo l’impossibile anche per lui. E’ sempre sotto fluido terapia, con anche antidolorifici e antibiotico. I suoi occhi sono pieni d’amore povero tesoro.

Olbia, 12.02.2020
Un povero cucciolone investito e lasciato non si sa per quante ore riverso sul ciglio della strada che da Olbia va a Sassari, un tratto a scorrimento veloce ma dove comunque tutti lo avranno visto. Un signore che passava da li si è fermato ed ha chiamato tutti i numeri possibili, ha aspettato per molto tempo ma vista la sofferenza di questa creatura l’ha caricato in macchina e portato da noi. E’ un cane da pastore che non raggiunge l’anno di età. Presenta la postura di Schiff Sherrington (indice di lesione midollare). Al momento il dolore profondo negli arti posteriori è assente. La vescica è neurologica con sfintere. Attualmente è in terapia intensiva. Appena possibile sarà trasferito in clinica per gli esami diagnostici.

Ringraziamo da subito chi ci aiuterà.
Lo abbiamo chiamato Califfo, ennesimo disperato arrivato fra i disperati.

Contatti 3334312878 – lidaolbia@tiscali.it
Estremi per donazione http://www.lidasezolbia.it/donazioni/

Post simili