Cercano casa I nostri appelli Ultime emergenze

IRINO

Olbia, 20.11.2022 Irino a piccoli passi inizia a mettersi in piedi. Le cure fanno effetto e lui è veramente un tesoro di cane. Immaginate quanto deve aver sofferto questa creatura. Grazie a chi ci aiuta, senza il vostro supporto potremmo fare ben poco. https://fb.watch/gWkfxwD6HC/

Olbia, 18.11.2022
Ecco Irino, la sua diagnosi è una sospetta mielopatia contusiva che dovrebbe rientrare con i farmaci. Noi ci speriamo e ci crediamo. Ha sofferto tanto e si merita una vita dignitosa.
Noi ci proveremo, voi stateci vicini. https://fb.watch/gVG4vzl4PC/

Olbia, 17.11.2022
Oggi Irino è andato a Selargius per la risonanza magnetica, domani riceveremo il referto completo ma possiamo anticipare che ci sono notizie positive, la sua è una mielite curabile con i farmaci.
Grazie a chi potrà aiutarci, le spese cliniche che affrontiamo sono immense.

Olbia, 09.11.2022
Oggi Irino è tornato in clinica per ulteriori controlli. La situazione è sempre grave, si rende necessario un consulto con urgenza dal neurologo per capire il motivo per cui non riesce a reggersi in piedi.
Lo abbiamo messo sotto terapia per Ehrlichia.
E’ un cane molto molto buono, mangia con appetito ed ama le coccole.
Ringraziamo chi ci aiuterà con le spese veterinarie e l’acquisto di Vibravet.

Olbia, 07.11.2022
Oggi abbiamo portato Irino in clinica per gli esami diagnostici. La situazione è grave, forte trauma da investimento che non gli consente di rimanere in piedi, fortunatamente non ha fratture.
E’ molto disidratato, rimane sotto fluidi con la terapia iniziata ieri. È un cane dolcissimo, faremo tutto per rimetterlo in sesto.
Grazie a chi ci aiuterà.

Olbia, 06.11.2022
Per giorni è rimasto dietro una cunetta, quasi sicuramente investito ed impossibilitato a muoversi.
Una persona gli portava cibo e acqua, senza realizzare che questa povera creatura aveva bisogno di aiuto.
Oggi Irino è arrivato al rifugio, non riesce ad alzarsi, probabilmente ha delle fratture o comunque il trauma è stato molto forte. Al momento è ricoverato in ambulatorio sotto fluidi, antidolorifico ed antibiotico. Una volta stabilizzato lo porteremo in clinica per gli esami diagnostici.


Post simili