Cercano casa I nostri appelli Ultime emergenze

MAFALDA

Olbia, 09.06.2022
Mafalda è tanto difficile da fotografare, è sempre in movimento, sempre indaffarata a fare qualcosa.
Le terapie vanno bene, a breve se le analisi lo permetteranno, potrà essere operata.
È un angelo sceso in terra, impazzisce per le coccole.
Grazie a chi ci aiuta.

Olbia, 20.05.2022
Mafalda è stata visitata dal veterinario oftalmico che le ha prescritto dei colliri. Alcuni come potrete immaginare anche rapportandoli a quelli ad uso umano, sono molto costosi ma faremo il possibile per cercare di salvarle gli occhietti.
E’ una cagnolina molto buona, ma questo traspare da ogni immagine che vi mostriamo. Ci auguriamo che presto si rimetta tanto da poter affrontare l’intervento alla bocca.
Grazie di cuore a chi ci aiuta, anche Mafalda avrebbe bisogno di tante adozioni a distanza.

Olbia, 14.05.2022
La dolce Mafalda prosegue con le terapie, ma la strada è ancora lunga. Appena potrà affrontare l’anestesia, verrà operata per sistemare la bocca e rimettere in sede il palato.
Grazie a chi ci aiuta, senza di voi potremmo fare ben poco per queste creature.

Olbia, 02.05.2022
La nostra dolce Mafalda prosegue con le terapie e appena i valori rientreranno nei parametri, verrà sottoposta al delicato intervento alla bocca. Ora deve solo prendere tante medicine e del buon cibo e poi vedrete che meravigliosa bimba diventerà.
Grazie a chi ci aiuta.


Olbia, 27.04.2022 Abbiamo ricevuto gli esiti delle analisi di Mafalda, è risultata positiva alla leishmaniosi. Appena possibile inizierà le terapie, prima però dobbiamo curare la forte anemia per far si che possa affrontare l’intervento di ricostruzione di bocca e palato. Il chirurgo ha detto di non aver mai vista una cosa simile e si domanda come possa essere sopravvissuta in questo stato. Mangia cibo umido a/d della Hill’s, ringraziamo chi ci aiuterà. Insomma questa bambolina, grande quanto un gatto (magro) ha bisogno di tutti voi.

Olbia, 26.04.2022
Oggi abbiamo portato Mafalda in visita specialistica così da valutare come intervenire sul trauma facciale. Dovrà essere operata e non sarà certo una passeggiata.
Lei è una bambola dolcissima, un amore di cagnolina. Oggi abbiamo spedito le analisi ma già sospettiamo…
Ringraziamo chi aiuterà questa bimba bellissima.

Olbia, 24.04.2022
È stata soccorsa da un turista, l’ha trovata in un fosso dove a malapena si muoveva. Le sue condizioni sono gravi, ha un trauma facciale non recente, il palato superiore è staccato, piena di zecche e sicuramente ha la leishmaniosi.
Uno scheletro. Stateci vicini perché la situazione è grave.
L’abbiamo chiamata Mafalda.

Post simili